Le amiche di Dire Fare Mole: Il Mondo di Carlotta, una boutique rosa nel cuore di Torino

Cari lettori e soprattutto care lettrici, non avete idea di quanti inviti a matrimoni, battesimi, trentesimi, lauree io abbia ricevuto negli ultimi quattro, cinque anni. Praticamente un’esplosione di vita sociale-cerimoniale che Regina Elisabetta scansati proprio. E ad ogni invito, dentro la mia per niente modaiola mente – sono una delle poche donne che non ama fare shopping e che la sua stessa madre definisce “una scappata di casa” per quanto riguarda il guardaroba, c’è qualche fashion blogger all’ascolto che vuole adottarmi/darmi lezione di stile please? – scattava la domanda cruciale, tormento ed estasi: “Bene, come acciderbolina mi vesto stavolta?”. 

Quando la mia (al contrario di me) super trendy contributor Carmen mi ha parlato della sua amica Carlotta e dell’evento che organizza nel suo incantevole negozietto Il mondo di Carlotta in via Mazzini, evento che risponde al nome “L’Invitata Perfetta” ed è già alla sua seconda edizione, ho esclamato un wow di approvazione seguito da un “ti prego, intervistala per il blog!”. “L’Invitata Perfetta” è una due giorni dedicata ad abbigliamento ed accessori per le cerimonie con presentazioni di collezioni, sconti speciali, musica e bellezza. Direttrice d’orchestra è Carlotta stessa, che ha ideato il format e messo a punto ogni dettaglio. Volete conoscere meglio la sua storia di self made girl sabauda? Ce la racconta Carmen proprio qui, proprio ora.

Federica| Dire Fare Mole

Ho conosciuto Carlotta nel 2011 o 2012 in occasione di una festa di un’amica comune. Devo ammettere che ci siamo subito trovate anche se poi ci siamo perse di vista per un lungo periodo. Ci si vedeva esclusivamente quando questa nostra amica comune (Ilaria, sto parlando proprio di te!) compiva gli anni o a qualche festa di laurea.

Ci siamo ritrovate lo scorso anno sempre tramite Ilaria: una cena a tre condita da risate, aneddoti, uomini e chi più ne ha, più ne metta (tra donne i discorsi passano dalle scarpe al ragazzo di turno). Quindi da quasi un annetto, noi giovani ventinovenni che stiamo per entrare nei trenta ci siamo riunite per celebrare amicizia e anni che trascorrono.

Tralasciando tutta questa parte perché rischio di farla commuovere descrivendo quanto Carlotta sia una bella persona, un’amica che posso realmente considerare tale, vi parlo della sua attività tutta pink. Federica voleva intervistarla da tanto tempo, successivamente ha scoperto fossimo amiche ed ecco qui a vestire i panni della #DireFareReporter: benvenuti nella magica e colorata atmosfera de Il mondo di Carlotta!

carlotta (2)

Il mondo di Carlotta: da artigiana di bijoux a imprenditrice di successo

Carlotta, prima di aprire il suo splendido negozio, creava gioielli. Vendeva i suoi preziosissimi bijoux girando di fiera in fiera e contemporaneamente studiando all’Università di Torino, nell’allora Facoltà di Lingue. Tra una lezione di portoghese e l’altra, il lampo di genio: voglio aprire un negozio. E così, nel 2014, ha inaugurato il suo piccolo grande sogno, chiamato Il mondo di Carlotta.

Il mondo di Carlotta lo noti subito per le vetrine che ti fanno pensare “voglio indossare tutto”. Tra via Mazzini e via San Massimo coma una deliziosa finestra ad angolo che dà sul panorama più bello, la boutique di Carlotta mette in mostra abiti, maglie, borse, foulard e gioielli, tutti perfettamente abbinati. Varcando la soglia, entri nel suo magico mondo e la padrona di casa accoglie sempre con un sorriso e un’allegria che invogliano chiunque a dare una sbirciata. Gli scaffali sono sempre ben forniti di accessori di ogni genere: se Carrie Bradshaw fosse torinese, probabilmente la boutique di Carlotta sarebbe la sua preferita!

Perché aprire un negozio di prodotti handmade?

L’intento di Carlotta era ed è quello di dare spazio a tutti gli artigiani italiani e stranieri in grado di creare prodotti particolari, di carattere e con materiali inusuali. Da Carlotta potrai trovare bijoux realizzati in ceramica e caucciù, cuoio e ceramica, bronzo, legno e molto altro ancora. Arrivano dall’Italia, dalla Grecia, dalla Spagna, da artisti che amano il proprio lavoro e cercano di esportarlo in tutto il mondo. Anche l’abbigliamento è realizzato con tessuti particolari – dalle foglie di banano al latte – e la maggior parte è made in Italy.

carlotta (1)

Lo stile di “Il mondo di Carlotta”: colorato, ricercato e di carattere

Una delle domande che ho posto a Carlotta è stata: “Come definiresti lo stile della tua boutique?” lei ci ha pensato un po’ e la risposta è stata: “colorato, pieno di sfumature, ricercato, di carattere; posso dire che incontra i gusti di tutti e il colore è il vero protagonista di ogni collezione, abito, bijoux che scelgo”.

La clientela ha accettato con curiosità ed entusiasmo lo sbarco di questo negozietto che si incastra bene con l’eleganza di via Mazzini. Nel corso degli anni, Carlotta è riuscita ad avvicinare ragazze e donne di tutte le età e non solo! Persino gli uomini hanno preso come punto di riferimento la boutique perché al suo interno sicuramente troveranno un pensiero per la loro dolce metà, per mamme, sorelle e amiche. Anno dopo anno il negozio è evoluto insieme alla sua proprietaria che crescendo ha acquisito maggiore consapevolezza e maturità capendo minuziosamente i gusti dei torinesi.

Le torinesi? Amano le collane!

Durante la nostra chiacchierata, tra una risata e l’altra, le ho chiesto cosa preferissero acquistare le torinesi, se ci fosse un capo di abbigliamento più in voga. La sua risposta è stata: “Amano tutti gli accessori, dagli orecchini ai bracciali, con una predilezione per le collane. Invece per quanto riguarda l’abbigliamento, la maglieria è la categoria che va per la maggiore. Ho sempre tante novità in negozio sia elegante che basic”.

Se andate in questo periodo troverete trench, t-shirt, abiti da cerimonia (stupendi, vorrei provarli tutti e trasformarmi per un giorno in manichino solo per indossarli), pantaloni eleganti ma anche per la vita quotidiana, camicie, caftani, gioielli, borse, zainetti e molto altro ancora!

carlotta (2)

Pro e contro del lavorare in proprio: tanti contro ma i pro li superano!

Non è tutto oro quel che luccica purtroppo. Avere una propria attività è sicuramente una soddisfazione personale, ma le responsabilità sono elevate. Se da un lato si ha la totale gestione del negozio, senza dover dar conto a nessuno, dall’altro bisogna essere consapevoli che se si sbagliasse a scegliere la collezione, il fatturato crollerebbe e “la colpa non è possibile farla cadere su altre persone, ma solo su te stessa”. “Dipendere da qualcuno non ti fa avere questa tipologia di pensieri”, mi ha riferito Carlotta ma “la soddisfazione di vedere la tua creatura nascere, vivere, crescere con te è impareggiabile”. Se come dipendente si può dare il 100%, nella propria attività si dà il 1000%. Se un giorno metterà su famiglia sicuramente dovrà cercare una persona in grado di aiutarla e che la sostituisca perfettamente, non sarà facile ma il pensiero positivo che possiede non la abbatterà.

Come ogni donna forte e di carattere anche Carlotta ha tantissimi progetti per il futuro e che vedranno il suo negozio protagonista. Nella sua testa super riccioluta (per ora, sì perché ama cambiare spesso colore e taglio di capelli) ha in mente di aprire la versione maschile di Il mondo di Carlotta: ha ricevuto tanti messaggi da uomini che chiedevano se in giro ci fosse un secondo negozio, ma solo per “man”. Al momento è inesistente ma Carlotta lo ha tra i suoi piani, quindi #StayTuned. Un piccolo sogno nel cassetto dei desideri è quello di creare una sua linea di abbigliamento: lei disegnerebbe – che è un’altra sua grande passione – e la sarta cucirebbe – ha già adocchiato la sua fedele realizzatrice di abiti – si pensa in grande ne Il mondo di Carlotta ma è giusto così: chi smette di sognare, smette di vivere e Carlotta è una ragazza piena di vita, gioia e idee.

carlotta (1)

Vuoi essere l’Invitata Perfetta?

Per ultimo ma non perché sia meno importante vi segnalo un progetto dell’immediato futuro. Il 4 e 5 maggio 2019 tornerà l’evento “L’invitata perfetta” che vedrà il negozio di Carlotta al centro di una due giorni fantastica. Potrete ammirare la nuovissima collezione cerimonie e inoltre potrete scoprire le creazioni della stilista Charlotte Lavillers, che mostrerà alcuni pezzi della sua capsule collection in limited edition.

Il 4 maggio sarà dedicato ai consigli di stile che la stessa Carlotta vi darà, il tutto accompagnato da bollicine e stuzzichini; il 5 maggio pomeriggio ci sarà l’apertura esclusiva della boutique: un quartetto d’archi al femminile allieterà la clientela con un bellissimo concerto. Le musiciste che suoneranno, il Quartetto Effe, indosseranno gli abiti della collezione cerimonia primavera/estate 2019 disponibile in negozio.

Le amiche di Dire Fare Mole_ Il mondo di Carlotta, una boutique rosa nel cuore di Torino

Il mondo di Carlotta

via G. Mazzini 29/E, Torino

Sito: www.ilmondodicarlotta.com

Facebook: Il mondo di Carlotta

Instagram: ilmondodicarlotta

Carmen Terrazzino| Dire Fare Contributor

[photo credits: Carmen Terrazzino]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.