Slow Tourism in Piemonte: nasce il progetto Bike & Bed & Breakfast

Che il turismo stia vivendo una fase di trasformazione è cosa nota.

Dal viaggiare frenetico e un po’ compulsivo, dal volere fare tutto, troppo e subito, si è passati ad una concezione di vacanza lenta, dove l’aggettivo in questione ha accezioni del tutto positive. Una vacanza comoda ma non pigra, calma ma non noiosa, contemplativa ma non statica. La riscoperta del se’ attraverso il viaggiare va di pari passo con la scoperta del posto prescelto, concepito non più come sfondo o mero contenitore della vacanza bensì come luogo dell’anima. Soprattutto, dotato di anima. Sono infatti tantissimi i sostenitori dello slow tourism, coloro che fanno della vacanza – breve o lunga, vicina o lontana, non importa – un momento di contatto profondo e di conoscenza con gli usi, le tradizioni, gli abitanti del territorio.

face7 (2)

Il turismo lento è sovente (e volentieri ) accostato alla sostenibilità. Lo sanno bene i membri dell’associazione Case Piemontesi, gruppo di operatori turistici proprietari di Bed & Breakfast sparsi nel Verbano-Cusio-Ossola, zona incantevole quanto semi inesplorata. Vi avevo parlato di loro nell’ articolo Destinazione Alto Piemonte, e torno a parlarne in occasione della nascita del bel progetto Bed & Breakfast & Bike, sviluppato in collaborazione con EmBnB.

La particolare sigla sta per Empathic Bed and Breakfast. Cosa c’entra l’empatia con un soggiorno presso un Bed & Breakfast? C’entra, eccome. Anzi è fondamentale, a mio avviso. I B&B sono spesso situati dentro abitazioni private, o seconde case di famiglia; poche camere, accoglienza casalinga e atmosfera informale portano i viaggiatori ad avere un contatto diretto con i gestori, arrivando ad instaurare un rapporto che spesso oltrepassa la convenzione e sfocia nell’ amicizia. E se ci fosse la possibilità di non lasciare l’incontro al caso, scegliendo invece a monte le persone da cui farsi accogliere, sbirciando prima i loro gusti, i loro hobbies? Proprio sulla scia di questo interrogativo è nata Empathic srl, start-up innovativa con obiettivo di sviluppare un turismo di tipo relazionale. Ce la racconta Fabio Bianchi, il suo ideatore:

“Empathic srl ha gettato le basi di EmBnB (Empathic BnB), portale che propone una innovativa modalità di scelta delle strutture in cui soggiornare, basata sull’ affinità con il gestore del Bed & Breakfast. La filosofia di tale portale prevede che il viaggiatore non scelga più soltanto una meta, ma scelga anche le persone che lo ospiteranno, che potranno quindi condividere con lui passioni, hobbies, sport e altri interessi. Nel portale, infatti, vengono messe in primo piano le persone con le loro foto e i loro profili – che ovviamente devono rispecchiare il loro vero modo di essere – per riuscire a creare prima di tutto una relazione. Relazione che da sempre è anche alla base della vacanza in B&B.”

IMG-20170411-WA0006

Empatia, rete, sostenibilità. Il networking fra i diversi B&B è ora rafforzato dal citato progetto Bike & Bed & Breakfast; grazie alla partnership fra la start-up e Case Piemontesi, verranno fornite delle mountain bike ai gestori, in sella alle quali gli ospiti potranno spostarsi da un B&B ad un altro senza doversi preoccupare della restituzione delle bici, che verranno lasciate nella struttura dove decideranno di fermarsi per l’ ultima notte di villeggiatura. Una sorta di bike sharing organizzato, una forma di turismo rispettosa dell’ambiente e volta a valorizzare i percorsi ciclabili, di grande fascino naturalistico e 100% ecologica.

Il progetto ha visto la luce l’anno scorso, dopo essersi aggiudicato il bando per  “La creazione di PMI finalizzata all’ attivazione di servizi turistico culturali sulle grandi direttrici ciclabili” istituito dalla Regione Piemonte. Il contributo di 10.000 euro sarà interamente speso per l’acquisto di circa 14 mountain bike e di 2 mountain bike a pedalata assistita (E-Bike), oltre che destinato allo sviluppo del portale, fra booking online delle bici e suggerimenti di itinerari.

“Case Piemontesi ha aderito con entusiasmo alla sperimentazione del portale. Alcuni B&B aderenti all’ associazione sono già attivi sul portale Embnb – continua Fabio – e abbiamo già iniziato a consegnare le biciclette per l’utilizzo da parte dei viaggiatori. Tengo a precisare che il nostro progetto non cerca di competere con gli altri booking ma cerca di fare in modo che il B&B venga percepito come un differente modo di viaggiare, come un incontro tra persone e non come oggi spesso succede venga confuso come una sistemazione low cost. Partiamo quindi da una filosofia e non da un approccio di business, cerchiamo di affiliare i B&B che realmente credono in questi valori e non accolgono i clienti come fossero in hotel, snaturando di fatto l’essenza del B&B.”

IMG-20170411-WA0004

La collaborazione è stata presentata ufficialmente il 10 aprile scorso presso l’ Osteria di San Giulio, b&b sul lago d’Orta gestito dalla gentilissima Lidia, anche lei membro del team di Case Piemontesi.

Se siete curiosi di saperne di più, consultate i siti ufficiali www.embnb.it e www.bedandbreakfast-piemonte.it. Poi, prendetevi qualche giorno e partite per un’ avventura slow a kilometro (quasi) zero. Tutta piemontese!

 

[photo credits: Fabio Bianchi]

4 commenti

    • Ciao Silvia! Anche io sono una sostenitrice dello slow tourism a basso impatto ambientale. Se vuoi mettere in contatto il tuo amico con Fabio Bianchi e la sua start-up, trovi tutti i riferimenti sul loro sito. Non potrebbe che fargli piacere!

      Mi piace

  1. Quest’estate io e il mio ragazzo non faremo vacanze ma vorremmo concederci un paio di giorni da qualche parte in Piemonte. E mi sa che mi hai appena dato un’idea – tra l’altro sono secoli che voglio farmi una mini vacanza sul lago d’Orta!

    Un abbraccio.

    Alice

    Liked by 1 persona

    • Alice l’ Orta val bene una mini vacanza! E’ uno dei posti che amo di più, e viverlo in coppia è il non plus ultra del romanticismo (e te lo dice una che è poco romantica…ma ad Orta è impossibile non essere sdolcinati!) 😉

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...