“Rose rosse (e libri) per te”: 23 Aprile Giornata Internazionale del Libro e del Diritto d’Autore

Una bella iniziativa legata ai libri, a poche settimane dal Salone del Libro di Torino , che “importa” una tradizione catalana : il 23 aprile si festeggia la ricorrenza di San Giorgio- ebbene si, colui che spesso vediamo dipinto in qualche chiesa e/o libro di storia dell’arte, sempre alle prese con l’uccisione di qualche drago stile Dragonheart- noto nella soleggiata Catalogna come Sant Jordi.

Questa tradizione vuole che oggi si regali una rosa rossa alle donne ed un libro agli uomini: la pratica negli anni ha fatto sì che si identificasse questo giorno come una sorta di San Valentino catalano.

Due domande sorgono spontanee: perchè le rose rosse? Secondo la leggenda, quando l’impavido Jordi uccise il dragone che terrorizzava la città, dal suo sangue nacque una rosa, prontamente da lui regalata alla splendida e fortunatissima principessa di turno.

E lo scambio dei libri? Le origini di questa tradizione sono molto meno risalenti nel tempo : nei primi anni del ‘900, infatti, si decise di commemorare la morte di Cervantes e Shakespeare, ricorrente per entrambi il 23 aprile (ironia della sorte, per il bardo ingelse questo era anche il giorno della sua nascita!). Dal 1996 questa data è stata dichiarata dall’Unesco “Giornata

Torino che LeggeInternazionale del Libro e Del Diritto d’Autore”.

Dall’unione di due ricorrenze diverse fra loro è nata questa festa, che dalle terre basche si sta diffondendo in tutta Europa.

Se amate il profumo della carta stampata e quello dei fiori, fate dunque una capatina oggi dalle 10 alle 20 in piazza Palazzo di Città e visitate le bancarelle di “Portici di Carta”,  appuntamento clou del progetto «Torino che legge» promosso dalla Città di Torino e dal Forum del libro. Come ogni favola che si rispetti, a qualche lettrice potrebbe capitare di ricevere una rosa da un emule di Jordi alias Giorgio, arrivato a Torino in sella ad una nostrana Fiat 500 invece che ad un anacronistico cavallo bianco!

http://www.torinochelegge.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.